ultimissime

23/04/2010

30 MAGGIO - Al Palacultura di Messina la Prima-Evento di “Dolls”

COMUNICATO STAMPA

Al Palacultura di Messina la Prima-Evento di “Dolls” di Salvatore Arimatea
nurrawatches Grandi firme del panorama cinematografico e televisivo e , per la prima volta in assoluto nei panni di interprete, autrice ed Editore del motivo principale del
film, Rita Pavone. Nella colonna sonora anche Paola & Chiara..

Sarà presentato il 30 Maggio, all’interno della IV edizione della Mostra del Cinema dello Stretto presso il Palazzo della Cultura di Messina e ad Alcara Li Fusi, lo psico-thriller “Dolls” del regista messinese Salvatore Arimatea, prodotto da Nucciarte Produzioni di Francesco Lama, con la collaborazione di “Seduzioni Diamonds” di Valeria Marini, con il patrocinio della FEDERAZIONE MODA ITALIA, della CONFCOMMERCIO ITALIA, del Comune di Alcara Li Fusi e la collaborazione di “Samuela B.” designer by Maria Teresa Sessa di Messina e il Centro Commerciale Carrefour di Milazzo. Una location importante quella del neo Palacultura, per porgere al grande pubblico, la prima-evento del corto che fin dal primo ciak ha fatto parlare di sé. Cruciali le scelte di Arimatea che hanno dato vita ad un film evento in cui convogliono contenuti tanto dissimili apparentemente tra loro quanto legati intimamente e sapientemente da un unico filo conduttore. La novità del film consiste nell’aver costruito una sceneggiatura su un evento reale: la sfilata di moda nell’ambito della Fashion Week Milano Moda Donna, per il lancio della nuova collezione di lingerie e abiti di Valeria Marini. Un progetto assolutamente innovativo e di sicuro impatto mediatico come hanno dimostrato le numerose pagine della stampa nazionale ed internazionale e i servizi di tutte le tv nazionali riempite dalle immagini di una delle scene clou del film in cui la modella – attrice Francesca Duca esce in passerella sanguinante per poi cadere ai piedi dei fotografi presenti alla sfilata milanese offerta dalla guest star Valeria Marini.

Una sfida importante per la nota diva, che ha dimostrato ancora una volta le sue pregevoli qualità oltre che di attrice,showgirl, stilista,anche di imprenditrice di se stessa. “Dolls” ideato per spiazzare e stuzzicare la creatività dello spettatore ha una trama che si snoda in locations volutamente antitetiche e contrastanti. Da Alcara Li Fusi, tranquillo paesino siculo in provincia di Messina, in cui Lucrezia vive e di cui il regista ne descrive sapientemente il paesaggio e si addentra in una attenta analisi dei personaggi che lo popolano. Siamo proiettati, sempre insieme a Lucrezia e ai suoi sogni, in una sfilata di moda a Milano, dove assistiamo a tutta una serie di eventi imprevedibili e carichi di tensione che accadono sia in passerella che dietro le quinte e che avranno un epilogo inquietante ed inaspettato. Nel cast, figurano tanti nomi di rilievo del panorama cinematografico e canoro italiano. Tra questi ,spiccano Valeria Marini che interpreta se stessa; Tony Sperandeo, attore amato dal pubblico per le sue magistrali interpretazioni in numerosi film e che, questa volta, apprezzeremo nei panni di Carmelo, uno scorbutico barista in un bar di Alcara Li Fusi; Daniela  Martani giovane e splendida attrice già protagonista del film

“Il Guardiano del Faro” diretto dallo stesso Francesco Lama e balzata agli onori della cronaca per le sue battaglie in veste di hostess dell’Alitalia e per la sua successiva partecipazione al reality “Grande Fratello”, che nel film sarà Nicoletta, estrosa collaboratrice di Carmelo nel bar; Francesca Ferro, attrice siciliana, figlia del grande Turi Ferro, che qui ha il ruolo della madre di Lucrezia; Anna Maria Pasquazzo grande attrice teatrale e cinematografica

di origine trentina famosa al pubblico televisivo per aver recitato in numerosissimi spot televisivi; Tony Sperandeo Junior, giovane attore e ballerino palermitano, figlio d’arte, alla sua prima esperienza recitativa a fianco del padre e, per la prima volta sullo schermo, la piccola Greta Piffer che interpreta Lucrezia, la bambina protagonista del film e insieme a loro numerosi altri attori tra cui: Chiara Pinetta Mobilia, Francesca Duca, Raffaella Modugno, Federica Bevilacqua, Francesca Bernava, Matilde Siracusano, Marilena Barca, Emanuela Bartolone, Alessandra Passaniti, Sara Grandini, Rossella Salina, Jessica Bellinghieri, Sabrina Casella e l’intero gruppo di mannequin che sfileranno per la linea “Seduzioni Diamonds” di Valeria Marini. Dopo aver attinto dalle patinate passerelle milanesi della Marini e dagli incantevoli scenari siciliani di Alcara Li Fusi, “Dolls” si rivolge al mondo della musica leggera per la sua colonna sonora con uno dei personaggi più noti ed amati dal pubblico italiano: Rita Pavone. La grande artista, per la prima volta in assoluto nel cinema, si cimenta nelle vesti non solo di interprete inimitabile, ma anche di autrice ed Editore del brano portante del film, “Donne ferme, donne che camminano”, scegliendo appunto il cortometraggio di Salvatore Arimatea come “set” per questo nuovo , peculiare esordio artistico.. Il regista messinese ha inoltre voluto arricchire la già preziosa colonna sonora del film, con la musica particolarmente avvolgente, sensuale e accattivante, del duo Paola & Chiara con dei brani tratti dal loro ultimo album “Win the game”. Ad esse si uniscono le grandi atmosfere musicali create dallo straordinario connubio tra il sassofonista Nat Minutoli e la sensualissima cantante messinese Roberta Marchese.

Si uniscono così, in un inebriante mix, le solari melodie mediterranee, tradotte in note e condite da chiara matrice jazz e la sensualità che attraversa la sofferenza dell’animo per esplodere nella gioia più grande.

E’ proprio questo il tema di “Mar e Lua” il titolo del brano inedito tratto dall’album “Sax and soul” cantato in portoghese e composto esclusivamente dai due noti artisti per Dolls. Nomi prestigiosi anche tra lo staff del film : la Consulenza artistica è di Tony Sperandeo, la Direzione Artistica di Clorinda Passeri, il Direttore della fotografia è Daniele Franchina, il 1° Operatore è Mattia Spurio, il 1° operatore della troupe esterna è Alberto Cozzutto, il trucco e gli effetti speciali sono di Nino Alessi, la Scenografa è Andrea Salomon, la Costumista è Gabriella Sorti, acconciature Pina Buffo, la segretaria di Edizione e consulente legale è Rossana Portale, la Direttrice di Produzione è Tosy Siracusa, la Direttrice di Produzione della troupe esterna di Milano è Patrizia Minuta, Fotografi di Scena Domenick Giliberto troupe esterna Maurizio Emanuele e Vito Placido, il Backstage per le riprese a Milano è curato da Pino Lanza Cariccio e Marco Olivotto, Responsabile Ufficio Stampa Letizia Lucca, Organizzazione Generale Eventi Francesca Barbera, Addetto Casting Milano Salvo Trovato, la Postproduzione è curata dalla Pro M.Multimedia.
 

Torna indietro