biografia

1960

Febbraio
Durante la dura scuola dell’avanspettacolo, nel tardo Febbraio del 1960, Rita viene notata e scritturata dalla Hawaian Company , una compagnia straniera di folklore Hawaiano che si esibisce con successo nelle basi NATO per gli Americani di stanza in Italia , e che ha deciso di prolungare il suo giro nella penisola facendo tappa nei molti teatri della provincia del Nord.
Rita si unisce alla carovana in sostituzione del loro cantante originale venutosi improvvisamente ad ammalare. Sarà questo il suo primissimo on the road, e nella nuova esaltante avventura, l’accompagnerà suo fratello Carlo.

L’ingaggio le costerà però la perdita del lavoro. “O lavori o canti“, le aveva detto la già fin troppo accomodante padrona della camiceria. Ma Rita ha già fatto la sua scelta, e d’accordo con la famiglia, lascia definitivamente il lavoro in camiceria per dedicarsi anima e corpo alla musica.

In effetti, il successo non le manca.

Malgrado il suo inglese sia ancora piuttosto approssimativo,www.swissintime.com lei ci dà dentro alla grande, con grinta, e grazie all’aiuto dei suoi capelli rossi e delle lentiggini, a tratti riesce persino ad ingannare il pubblico, che la crede originaria di quei luoghi tanto lontani.